venerdì 29 maggio 2015

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....




Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner o navbar che li informa di quale sia lo politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione.
In questa pagina sono descritte le modalità con cui le informazioni personali vengono ricevute e raccolte e come sono utilizzate da http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/A questo scopo si usano i cookie vale a dire dei file testuali per agevolare la navigazione dell'utente.
 http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ è un sito ospitato dalla piattaforma Blogger.com di proprietà di Google.
Se avete bisogno di ulteriori info o chiarimenti o volete sapere la politica della privacy di questo sito scrivetemi in privato alla mail: bianca.nuvolina@virgilio.it.

COOKIE LAW:
 1) Che cosa sono i cookie?I cookie sono dei file di testo che i siti visitati inviano al browser dell'utente e che vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi al sito alla visita successiva.
2) A cosa servono i cookie?
I cookie possono essere usati per monitorare le sessioni, per autenticare un utente in modo che possa accedere a un sito senza digitare ogni volta nome e password e per memorizzare le sue preferenze.   3) Cosa sono i cookie tecnici?
I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente. I cookie tecnici sono essenziali per esempio per accedere a Google o a Facebook senza doversi loggare a tutte le sessioni. Lo sono anche in operazioni molto delicate quali quelle della home banking o del pagamento tramite carta di credito o per mezzo di altri sistemi.

 4) I cookie Analytics sono cookie tecnici?
In altri termini i cookie che vengono inseriti nel browser e ritrasmessi mediante Google Analytics o tramite il servizio Statistiche di Blogger o similari sono cookie tecnici?. Il Garante ha affermato che questi cookie possono essere ritenuti tecnici solo se "utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici."

 5) Che cosa sono i cookie di profilazione?
Sono cokie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente per creare profili sui suoi gusti, sulle sue preferenze, sui suoi interessi e anche sulle sue ricerche. Vi sarà certamente capitato di vedere dei banner pubblicitari relativi a un prodotto che poco prima avete cercato su internet.
La ragione sta proprio nella profilazione dei vostri interessi e i server indirizzati opportunamente dai cookie vi hanno mostrato gli annunci ritenuti più pertinenti.
6) È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?
Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto alcun consenso mentre i cookie di profilazione possono essere installati nel terminale dell'utente solo dopo che quest'ultimo abbia dato il consenso e dopo essere stato informato in modo semplificato.
7) In che modo gli webmaster possono richiedere il consenso?
Il Garante per la Privacy ha stabilito che  nel momento in cui l'utente accede a un sito web deve comparire un banner contenente una informativa breve, la richiesta del consenso e un link per l'informativa più estesa come quella visibile in questa pagina su che cosa siano i cookie di profilazione e sull'uso che ne viene fatto nel sito in oggetto.
8) In che modo deve essere realizzato il banner?
Il banner deve essere concepito da nascondere una parte del contenuto della pagina e specificare che il sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti. Il banner deve poter essere eliminato solo con una azione attiva da parte dell'utente come potrebbe essere un click.
9) Che indicazioni deve contenere il banner?
Il banner deve contenere l'informativa breve, il link alla informativa estesa e il bottone per dare il consenso all'utilizzo dei cookie di profilazione.
10) Come tenere documentazione del consenso all'uso dei cookie?
È consentito che venga usato un cookie tecnico che tenga conto del consenso dell'utente in modo che questi non abbia a dover nuovamente esprimere il consenso in una visita successiva al sito.

11) Il consenso all'uso dei cookie si può avere solo con il banner?
No. Si possono usare altri sistemi purché il sistema individuato abbia gli stessi requisiti. L'uso del banner non è necessario per i siti che utilizzano solo cookie tecnici.
12) Che cosa si deve inserire nella pagina informativa più estesa?
Si devono illustrare le caratteristiche dei cookie installati anche da terze parti. Si devono altresì indicare all'utente le modalità con cui navigare nel sito senza che vengano tracciate le sue preferenze con la possibilità di navigazione in incognito e con la cancellazione di singoli cookie.
 13) Chi è tenuto a informare il Garante che usa cookie di profilazione?
Il titolare del sito ha tale onere. Se nel suo sito utilizza solo cokie di profilazione di terze parti non occorre che informi il Garante ma è tenuto a indicare quali siano questi cookie di terze parti e a indicare i link alle informative in merito.
14) Quando entrerà in vigore questa normativa?
Il Garante ha dato un anno di tempo per mettersi in regola e la scadenza è il 2 Giugno 2015.

ELENCO DEI COOKIE SUL MIO BLOG: 
 File di log: Come molti altri siti web anche questo fa uso di file di log registra cioè la cronologia delle operazioni man mano che vengono eseguite. Le informazioni contenute all'interno dei file di registro includono indirizzi IP, tipo di browser, Internet Service Provider (ISP)  data, ora, pagina di ingresso e uscita e il numero di clic. Tutto questo per analizzare le tendenze, amministrare il sito, monitorare il movimento dell'utente dentro il sito e raccogliere dati demografici, indirizzi IP e altre informazioni. Tale dati non sono riconducibili in alcun modo all'identità dell'utente.
Cookiehttp://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ usa i cookie per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall'utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in basa al tipo di browser utilizzato e in funzione delle altre informazioni che appunto tale browser invia.
Cookie DoubleClick DARTIl Cookie DoubleClick DART è stato introdotto da Google cinque anni fa e serve per pubblicare annunci su http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ in modo da mostrare all'utente della pubblicità più mirata in base alla loro cronologia. Gli utenti possono accettare tale cookie oppure disattivarlo nel loro browser visitando la pagina Privacy e Termini.
Ulteriori informazioni sulle tipologie e sull'uso che fa Google dei cookie con finalità pubblicitarie possono essere trovate nella pagina web dei Tipi di cookie utilizzati.
Anche alcuni partner pubblicitari di Google Adsense possono usare cookie e Web Beacons per tracciare gli utenti.

Cookie di Facebook: Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Facebook.
Cookie di Instagram: Questo sito ha alcuni plugin di Instragram che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Instragram
Cookie di You Tube: Questo sito ha alcuni plugin di You Tube che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di You Tube
Cookie di Twitter: Questo sito ha alcuni plugin di Twitter che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Twitter.

Cookie di Pinterest: Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Pinterest.
Cookie di Bloglovin: Questo sito ha alcuni plugin di Bloglovin che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni in merito si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Bloglovin.

Interazione: Pulsante+1 e widget sociali di Google+. Pulsante MI PIACE, widget sociali di Facebook e pulsante Tweet e widget sociali di Twitter. Pulsante di Pinterest. Anche questi pulsanti di condivisione utilizzano le informazioni degli utenti. Anche per loro vi rimando alle loro privacy e regole
 Modulo dei commenti: la piattaforma di Blogger permette di commentare solo ad utenti iscritti su siti di terzi, a seconda del quale state utilizzando vi invito a leggere le loro rispettive privacy policy:
 Indirizzi e-mail: Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina. L'email utilizzata per commentare un post, per esprimere il proprio parere, richiedere aiuto o supporto da http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/non sarà condivisa con terze parti; solo nel caso in cui l'utente si iscrive di sua spontanea volontà alla newsletter la sua email risulterà visibile a lisa beautycase ; in questo caso l'indirizzo email verrà utilizzato solamente per inviare gli aggiornamenti dei nuovi post o inviare comunicazioni importanti e per nessuna altro motivo. Anche nel caso del modulo di contatto o email privata di http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ non verrà utilizzata la vostra email per altri scopi se non per ricevere una risposta dalla sottoscritta..
GOOGLE ANALYTICS come detto i cookie analytics sono considerati tecnici se utilizzati solo a fini di ottimizzazione e se gli IP degli utenti sono mantenuti anonimi.  Informiamo l'utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics.  Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser e cosi via dicendo.Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida.
 Un utente può disattivare Google Analytics durante la navigazione utilizzando il componenete aggiuntivo disponibile per Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.
Si possono anche : 
- cancellare i cookie singolarmente per ciascun dominio,
- nascondere le ricerche
- settare le impostazioni degli annunci di Google 
Per informazioni più dettagliate in riferimento alle opzioni di disabilitazione dei cookie ecco l'elenco dei link per la configurazione dei browser:
 - Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Firefox
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Chrome
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Internet Explorer
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Safari
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Opera
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Pale Moon
- Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Comodo

RESPONSABILITA':
Inoltre http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ è un sito totalmente gratuito, non vi sono sezioni oscurate ai visitatori o a pagamento dato che l'unica fonte di guadagno sono esclusivamente cumulabili attraverso le visite e l'interazione degli utenti.  http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/ non è responsabile per eventuali problemi o danni arrecati dai siti o dai programmi segnalati sul sito e dall'uso improprio delle informazioni qui riportate.
Nel blog http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it/, si possono trovare informazioni non corrette e quindi l'autrice ha il diritto di modificare, cancellare e aggiornare tutti i contenuti in esso presenti; altresì l'autrice non è responsabile dei commenti generati dagli utenti che seguono il blog, ad ogni modo ogni  commento ritenuto offensivo o lesivo da  danneggiare l’immagine di terzi, di genere spam, che contenga dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuto inadatto ad insindacabile giudizio degli autori stessi, sarà rimosso immediatamente.L'autrice non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo e infine si riserva a propria discrezione, ed in qualsiasi momento, il diritto di modificare queste condizioni di utilizzo ed interrompere la disponibilità del sito in qualsiasi momento e senza preavviso.
Ogni lettore è tenuto a verificare periodicamente queste condizioni per accertarsi di eventuali modifiche intervenute successivamente all’ultima consultazione del sito.
In ogni caso l’utilizzo del sito e dei suoi servizi comporta l’accettazione dei cambiamenti nel frattempo intervenuti.
Il materiale reperito in rete è di pubblico dominio o fornito da aziende ed enti che ne hanno autorizzato l’uso. Alcuni testi citati o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio.Se alcune pubblicazioni dovessero violare  diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail: bianca.nuvolina@virgilio.it  per provvedere alla rimozione.
Il resto del materiale è di proprietà dell’autore del blog. Non è consentita alcuna loro riproduzione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per il testo e le informazioni in merito ho preso spunto dal sito: http://www.ideepercomputeredinternet.com/p/politica-dei-cookie.html

giovedì 21 maggio 2015

Pomodori ripieni gratinati al forno

Buongiorno a tutte!!!
Oggi vi voglio proporre un piatto che adoro...dovete sapere che io non son un'amante dei pomodori. Mi piace un sacco la salsa, il pomodoro ripieno e gratinato ma il pomodoro a crudo non è che mi faccia impazzire.
Questa ricetta invece mi piace farla e la trovo molto ideale anche per questo periodo ma soprattutto estivo ^_*


Ingredienti:
  • 4 grossi pomodori 
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 fette di pancarrè bianco 
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale sciacquati bene
  • basilico fresco 
  • 60 gr di parmigiano grattato
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • sale e pepe
  • 2 filetti di acciuga (ma son facoltativi)
Procedimento:
 
Tagliate a metà i pomodori, estraete la polpa  e cospargete di sale al suo interno.
Metteteli a testa in giù per 15 minuti .
Accendete il forno a 220°C.
Iniziate a tritare l'aglio, i capperi, le acciughe, il pane e il basilico con un mixer. Salate e pepate.
Farcite il composto con questo mix. Irrorate con olio e cospargete con il parmigiano.
Cuocete per 20 minuti o fino a quando non si crea una crosticina dorata.
Servite i pomodori caldi.
Spero che vi possano piacere e alla prossima!

martedì 19 maggio 2015

Sedani rigati con sugo alla rucola e scaglie di grana

Buonasera a tutte!!!
Questa sera vi voglio proporre un'altro primo che io trovo molto estivo e veloce anche da realizzare.


Ingredienti:

  • 250 gr di sedani rigati o pasta a vostro gusto
  • 100 gr di foglie di rucola lavate e spezzettate
  • 2 cipolle bianche (io ne ho messa solo mezza)
  • 2 spicchi di aglio (io ne ho messo solo uno)
  • 2 cucchiai di olio
  • sugo di pomodoro o passata q.b e secondo i vostri gusti
  • pizzico di peperoncino ( facoltativo)
  • sale
Procedimento:
 
Affettate sottile le vostre cipolle e, insieme all'aglio che avrete sbucciato e schiacciato, fateli soffriggere in una padella per qualche minuto a fuoco dolce.
Eliminate l'aglio e aggiungete il passato di pomodoro. Portate a ebollizione il sugo per qualche minuto o finchè si sarà un pò ristretto.
Unite il peperoncino, regolate di sale e aggiungete le foglie di rucola. Appena si saranno ammorbidite spegnete.
Quando la vostra pasta sarà pronta aggiungetela al vostro sugo e mantecatela. Io ho messo altre foglie fresche e qualche scaglia di grana. Servite.
Spero che vi possa piacere ^_*

domenica 17 maggio 2015

Fusilli lunghi ai porri

Buongiorno a tutte!!!
Oggi vi voglio propporre un primo piatto davvero molto buono e gustoso, soprattutto, per chi ama i porri ^_*


Ingredienti (per 4/6 persone):

  • 500 gr di fusilli lunghi ed io ho usato quelli del pastificio "La fabbrica della pasta di gragnano"
  • 8 porri
  • 4 cucchiaio di olio di oliva
  • 30 gr di burro
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 cipolla piccola tritata
  • 120 gr di pancetta a dadini
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 pizzico di zucchero 
  • 30 gr di pecorino grattato
  • sale e pepe
Procedimento:

Mondate i porri dalle foglie esterne ed eliminate la parte verde. Tagliateli a rondelle sottili.
Mettete, in un tegame, olio e burro e fate rosolare l'aglio e la cipolla a fuoco medio.
Quando la cipolla è appassita aggiungete la cipolla e rosolatela. Unite il porri, bagante con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e cuocete a fuoco basso fino a quando i porri risultano teneri.
Salate e pepate.
Aggiungete il tuorlo d'uovo e mescoalte bene. Spolverate con lo zucchero e mescolate di nuovo. Togliete la fuoco. Una volta che la pasta è pronta unitela al sugo e spolverizzate con il pecorino. Servite caldo.
Spero che vi possa piacere ^_*

venerdì 15 maggio 2015

Risotto saporito con la salsiccia ^_*

Buongiorno a tutte!
Torno con una nuova ricetta e con un risottino ^_*


Ingredienti:
  • 350 gr di riso
  • 1,5 dl di salsa di pomodoro,
  • 1/2 cipolla
  • 2 salamelle o salsiccette fresche
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 lt di brodo di carne
  • 50 gr di burro
  • olio d'oliva
  • sale
Procedimento:
 
Affettate la cipolla e appassitela in una padella con dell'olio e burro. Spellate la salsiccia o la salsiccetta, sbriciolatela e aggiungetela alla cipolla. Fatela rosolare.
Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Versatevi il riso e fatelo tostare. aggiungete la salsa di pomodoro e cuocete il tutto fino a quando il riso non sarà cotto aggiungendo man mano il brodo.
Spolverizzate con  il prezzemolo tritato. Mescolate bene il tutto e servite ^_*

mercoledì 13 maggio 2015

Calzoni con prosciutto e noci

Buonasera ragazze,
in questo post vi voglio proporre una ricetta che ho voluto realizzare per sfruttare la pasta sfoglia che avevo in casa.  E' molto semplice e anche veloce. Secondo me è ottima anche da realizzare come spuntino ma anche per servire durante un'aperitivo, realizzando i triangolini più piccini.


Ingredienti:
  • 250 gr di pasta sfoglia
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di grana o parmigiano grattatato
  • 50 gr di panna
  • 10 noci
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • sale e pepe
Procedimento:
 
Iniziate sbucciando le noci e tritandole grossolanamente. Tagliate il prosciutto cotto a striscioline e mettetelo in una terrina con il grana,la panna, le noci, un pizzico di noce moscata, il sale ed il pepe.
A parte sbattete il tuorlo d'uovo con un cucchiaino di acqua e tenetelo da parte.
Montate a neve l'albume e versatelo nella terrina con gli altri ingredienti.
Mettete la pasta sfoglia su una spianatoia e stendetela con il mattarello ritagliandone 4 quadrati.
Spennellate i lati di ogni quadrato con l'uovo sbattutto, riempiteli con la farcitura e ripiegate formando un triangolo schiacciando bene i bordi.
Mettete i triangoli su una placca da forno foderata con della carta da forno e infornate a 170°C per 30 minuti. Serviteli caldi.
Un bacione ^_*

lunedì 11 maggio 2015

Caserecce con panna e zucchine

Buongiorno a tutte!!!
E'quasi ora di pranzo e se ancora non avete idea di cosa poter cucinare potete provare a realizzare questo delizioso primo.
E'veloce e non richiede grandi elaborazioni.


Ingredienti:
  • caserecce o pasta che più preferite o avete in casa
  • olio di oliva
  • 1 spicchio di aglio sbucciato e leggermente schiacciato
  • zucchine (io ne ho messa una grande)
  • panna vegetale
  • sale e pepe
Procedimento:
In una padella mettete dell'olio e fate rosolare, a fuoco medio, l'aglio fino a quando non sarà leggermente dorato.
Unite le vostre zucchine, tagliate a rondelle, e cuocetele per una decina di minuti o finchè saranno tenere. Mescolate di tanto in tanto cosi che non si attacchino.
Regolate di sale e pepe ed eliminate l'aglio.
Aggiungete la panna e fate cuocere per qualche minuto.
Se tende ad addensarsi un pò aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della vostra pasta. Spegnete.
Una volta che la pasta è pronta versatela nella padella col sughetto e salatatela per qualche minuto.
Cospargete con il formaggio e servite.
Io l'adoro!! Se volete potete anche aggiungere del salmone..si sposa benissimo! 
Alla prossima ricettina ^_*

sabato 9 maggio 2015

Gnocchi di semolino di Polenta Valpadana con gorgonzola

Bungiorno a tutte!
Oggi vi voglio proporre un primo piatto molto gustoso e anche veloce da realizzare perchè i gnocchi al semolino son già pronti. La prossima volta però li voglio provare a fare in casa ^_*.


Ingredienti:
 
  • gnocchi di semolino di  Polenta Valpadana
  • gorgonzola tagliato a cubetti
  • formaggio grattato 
  • sale e pepe
  • burro
  • farina
  • latte caldo
Procedimento:

Prendete il vostro panetto di gnocchi già pronti e tagliatelo a fette ma non troppo sottili e non troppo spesse.
Imburrate una teglia e disponetevi sopra le fette sovrapponendole parzialmente.
Iniziate a preparare il condimento: in un pentolino sciogliete il burro e unite la farina. Aggiungete il latte mescolando continuamente . Salate e pepate la vostra besciamella.
Cospargete i gnocchi con il gorgonzola e sopra versatevi la salsa. Spolverizzate con il formaggio grattato e infornate e 180°C per 15 minuti o finchè non saranno ben dorati.
Spero che vi possa piacere e alla prossima!!!

giovedì 7 maggio 2015

Insalata con gorgonzola, noci e pere

Buongiorno a tutte!!
Durante la stagione delle insalate mi piace sempre provare nuove ricette per saporirla un pò di più perchè, spesso, la mangio come piatti unico .
Questa insalatona però me la fece provare mio marito e da allora mi ha conquistata *_*.


Ingredienti:
  • insalata verde
  • gorgonzola 
  • qualche gheriglio di noce
  • 1 pera o mezza
  • olio di oliva
  • 1 cucchiaino di miele (o meglio ancora un cucchiano di succo di mostarda)
  • sale e pepe
  • qualche scaglia di grana
Procedimento:
 
Dopo aver pulito la vostra insalata e averla tagliata a pezzetti mettetela in una ciotola.
Pulite la pera e tagliatela a fette sottili e mettetela nell'insalata.
Aggiungete il vostro gorgonzola tagliato a pezzettini e qualche scaglia di grana. 
Aggiungete anche dei gherigli di noce e iniziate a condirla con l'olio, il miele o la mostarda. 
Una spruzzata di sale e pepe e mescolate bene il tutto.
Servite con dei crostini di pane o del pane tostato..è davvero goduriosa ^_^
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina.

martedì 5 maggio 2015

Pane Francese Croccante

Buongiorno a tutte!
Qualche tempo fà comprai un libro di ricette per fare il pane e altre golosità con la macchina del pane....Fatalità la mia si è rotta poco dopo ma ho voluto realizzarne alcune senza e, il risultato, è riuscito bene lo stesso.
In questo post vi voglio proporre una ricetta di un pane davvero molto buono.


Io vi scrivo la ricetta per realizzarla con la macchina cosi se l'avete fate anche meno fatica ^_*

Ingredienti per una dose piccola :
  • 300 ml di acqua 
  • 400 gr di farina
  • 15 gr di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere istantaneo
Procedimento:

Versate l'acqua nel cestello e seguite le istruzioni della vostra macchina per l'inserimento in ordine degli ingredienti. Se dovete mettere prima il lievito invertite l'ordine per gli ingredienti liquidi e solidi.
Spolverizzate con la farina assicurandovi che l'acqua venga ricoperta. Mettete il burro ed il sale in due angoli separati del cestello.
Al centro praticate un leggero incavo (ma non arrivate in fondo) e poi aggiungete il lievito.
Regolate la vostra macchina sull'impostazione pane francese, crosta media.
La dose per quella piccola è di 500 gr.
Premete il tasto invio.
Una volta che la macchina ha terminato potete estrarre il pane e farlo raffreddare per poi servirlo.
Io avendolo fatto a mano ho voluto dargli la forma tonda. L ho cotto in forno a 180°C per 15/20 minuti o finchè non ha preso colore la crosta. Ho fatto la prova dello stecchino per controllare se era cotto e poi ho sfornato.
Ecco l'interno:


E' venuto davvero molto bene ed era molto buono.
Spero che vi possa piacere. In caso vogliate aumentare le dosi fatemelo sapere che ve le scrivo.
Un bacione e alla prossima!

domenica 3 maggio 2015

Penne quadrate con fagioli e salsiccia

Buongiorno a tutte!
Questa mattina vi voglio proporre una ricetta molto sfiziosa. Si tratta di un primo ed io l ho voluto realizzare utilizzando questo formato di pasta. Quando l ho vista al supermercato non ho saputo resisterle e ho voluto provarla. La pasta è dell'Agnesi e la trovo davvero ottima. Se li trovate provateli ^_*.
Ecco il mio primo:


Ingredienti (per 6 persone):
  • 450 gr di penne quadrate
  • 200 gr di fagioli scolati
  • 350 gr di salsiccia di maiale, spellata e spezzettata
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cipolla affettata finemente
  • vino bianco
  • parmigiano grattato
  • sale e pepe
Procedimento:

In una padella capiente, fate stufare, a fuoco medio, la cipolla fino a quando non si sarà ammorbidita.
Unite la vostra salsiccia e rosolate per qualche minuto. Aggiungete il vino e fate sfumare. A questo punto aggiungete i fagioli e fateli cuocere per poco o fino a quando la salsiccia non risulta cotta. Aggiustate di sale e pepe.
Una volta che la pasta è pronta unitela al sughetto e cospargetela di parmigiano.
Spero vi possa piacere e alla prossima ^_^.

venerdì 1 maggio 2015

I miei flauti fatti in casa ^_*

Buon pomeriggio e bentornate sul mio blog!!
Oggi vi voglio proporre una ricetta davvero deliziosa che ho voluto fare dopo averla vista sul blog di Letizia!!! Vi lascio il link del suo blog  qui e, vi lascio anche, il link della ricetta qui.
Mi piace un sacco il suo blog e quello che propone ma soprattutto adoro lei!! E' sempre disponibile e gentilissima, infatti, se ho bisogno di qualche consiglio o chiarimento so che c'è sempre. 
In questa ricetta vi consiglio di armarvi di un'impastatrice (se l'avete) perchè, si può fare anche a mano, ma è davvero davvero tosta. Io ho voluto farla a mano perchè ancora non ne possiedo una ma la rifarò sicuramente appena l'avrò comprata. 
Non vedo l'ora perchè son buonissimi ma soprattutto perchè le braccia ringrazieranno ^_*
Ma ecco il mio risultato finale dopo un lavoro lungo...


Ingredienti:
  • 250 gr di farina manitoba
  • 250 gr di farina 00
  • 10 gr di lievito
  • 100 gr di acqua tiepida
  • 30 gr di latte a temperatura ambiente (io ho usato quello senza lattosio)
  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di yogurt bianco intero (io ho usato quello senza lattosio)
  • 40 ml di olio di oliva
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di miele
- Per la rifinitura
  • latte
  • zucchero a velo
- Per la farcitura:
  • nutella
  • marmellata
Procedimento:
Prendete 100 gr di farina dal totale e aggiungetevi il lievito sciolto nell'acqua e il miele. Preparate cosi un lievitino che lascierete riposare per 30 minuti.
In una ciotola, abbastanza capiente, ho messo il lievitino e man mano aggiungevo 3/4 cucchiai di farina setacciata, metà zucchero ed ho iniziato ad impastare. Continuate ad aggiungere la farina e lo zucchero, poi, aggiungete l'uovo facendolo assorbire bene. Aggiugete altra farina, e a filo unite: yogurt, latte, olio, vanillina e per finire il sale.
Impastate bene fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati bene e poi fate riposare il tutto per 2 ore.
Spolverizzate il vostro ripiano con la farina e rimpastate il vostro panetto.
Con un mattarello stendetelo dandogli la forma di un rettangolo. Aiutandovi con una riga tagliate la pasta ad una larghezza di 12 cm ed incidete delle righe, senza tagliarle, di 4 cm di distanza.
Sovrapponeteli e tagliate dei rettangoli di 10 cm.
Adagiateli su una placca da forno foderata da carta da forno e, con un coltello affilato, praticate delle linee.
Fate lievitare per 1 ora nel forno spento con luce accesa e poi spennellate con il latte e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Infornate a 180°C per 15 minuti. 
Fateli raffreddare e farciteli come vi piace di più. Io li ho amati con la marmellata.
Qui sotto vi lascio la foto dell'interno del mio flauto:

E' stato davvero un lavoro lungo ma ne è valsa la pena.
Un bacione a tutte e soprattutto a Lety!!!

mercoledì 29 aprile 2015

Carote tiepide al sesamo

Buonsera a tutte!!!
Finalmente torno a pubblicare le mie ricette...mi mancava tantissimo!! Spero di essere più costante perchè ne ho diverse che vi voglio proporre.
Voglio tornare con una ricetta che ho fatto già più di una volta e che mi piace fare!


Ingredienti:

  • 6 grosse carote sbucciate e tagliate a rondelle 
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • sale
Procedimento:

Dopo aver pulito le vostre carote e averle tagliate a rondelle fatele saltare, con l'olio, su una padella a fuoco medio per una decina di minuti. 
A parte tostate i semi di sesamo, a fuoco medio, per 5 o 10 minuti scuotendo spesso per evitare che si brucino.
Una volta che le vostre carote e i semi son pronti uniteli e mescolateli.
Servite questo contorno tiepido con una spolverata di sale ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina!

lunedì 23 marzo 2015

Risotto alle seppie e pomodoro

Buon pomeriggio a tutte!!!
Torno con una nuova ricetta e spero di riuscire ad essere più costante perchè mi manca molto questo blog e perchè mi manca mostrarvi cosa combino in cucina. Ultimamente non faccio molte cose elaborate o un pò lunghe perchè sto passando un periodo un pò troppo stancante!!!!
Il piatto che vi voglio proporre oggi era di "Cucina Moderna" (la mia rivista preferita!).
E' un risotto con le seppie...uno dei miei pesci preferiti! *_*


Ingredienti:
  • 320 gr di riso
  • 500 gr di seppie
  • una cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 200 gr di polpa di pomodoro
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 50 gr di burro
  •  pepe
  • un mazzetto di timo o un pizzico di prezzemolo
Procedimento:

Lavate le seppie e tagliatele a pezzettini. In una padella soffriggete la cipolla  con metà burro. Aggiungete il riso e fatelo tostare poi sfumatelo con il vino bianco. Unite la polpa di pomodoro e un mestolo di brodo.
Proseguite la cottura mescolando e aggiungendo il brodo. A 18 minuti dalla cottura del riso aggiungete le vostre seppie e cuocete ancora qualche minuto.
Togliete il riso dal fuoco e mantecatelo con il burro rimasto. Insaporite con un pizzico di pepe e aggiungete il prezzemolo o il timo.
Servite ben caldo ^_*
Spero che vi possa piacere!!! Un kiss

domenica 22 febbraio 2015

Cheesecake New York per i suoi 10 mesi ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre una torta che ho già rifatto due volte e che ho voluto fare per i 10 mesi della mia bambina (ora va per i 19 mesi !!) . Putroppo non riesco a mettervi tutte le torte dei suoi complimesi (fino all'anno) perchè alcune non mi ha soddisfatto però, quelle che mi son piaciute ve le voglio proporre!
Son rimasta anche un pochetto indietro nello scrivervele come avrei voluto e non le troverete tutte in ordine però non penso che ci siano problemi dato che la torta è la cosa che interessa di più!!!
Dovete sapere che questa cheesecake è stata una grande richiesta anche di mio marito per molto molto tempo. Fin'ora avevo temporeggiato perchè avevo un pò di "timore" a farla. Pensavo che fosse complicata invece mi son divertita e non l ho trovata difficile.
Questo è il mio risultato ^_* Non è perfetta però è davvero buonissima!!!!


Ingredienti:
  • 200 gr di biscotti (io ho usato i saiwa)
  • 150 gr di burro
  • 500 gr di philadelphia (io ho usato quello senza lattosio)
  • 100 ml di panna fresca (io ho usato quella vegetale)
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1/2 succo di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata di fragole per ricoprire
Procedimento:
 
Per prima cosa iniziate a frullare i biscotti. Una volta frullati metteteli in una terrina e aggiungete il burro fuso e amalgamateli bene.
Stendete il composto in una tortiera imburrata e foderata con la carta da forno. Pressate bene aiutandovi con un cucchiaio e mettete in frigo per 30 minuti.
Intanto procediamo mettendo le uova in una ciotola insieme allo zucchero, la vanillina e il succo di 1/2 limone. Sbattete il tutto e unite il formaggio e la panna.
Mescolate e versate il composto sulla base di biscotti preparata precedentemente. 
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 1 ora.
Terminata la cottura lasciate raffreddare e mettete la marmellata. A questo punto riponete in frigo la torta per 4 ore e poi, finalmente, si può mangiare!!!
Ecco la mia fetta:
 
 
Davvero buona!!! La ricetta l ho presa sul sito della Philadelphia. Ce ne son davvero tantissime!!! 
Vi mando un bacione e alla prossima.

domenica 8 febbraio 2015

Salame di cioccolato

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre un dolce che adoro tanto fare nel periodo Natalizio e che, l'anno scorso, ho rifatto per ben due volte ^_*.
Il dolce è il salame di cioccolato ed è davvero goloso ma semplicissimo da fare. Ci son diverse varianti perchè ho letto che in alcune ricette mettono i pistacchi ma io amo il tradizionale con solo i biscotti.
Ecco il mio risultato finale ^_*


Ingredienti:
  • 125 gr di zucchero
  • 125 gr di burro (o margarina)
  • 75 gr di cacao amaro
  • 50 gr di nocciole pelate e tritate
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 100 gr di biscotti secchi (io ho usato i saiwa)
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
Procedimento:

In una ciotola lavorate, con un cucchiaio di legno, 1 uovo e 1 tuorlo insieme allo zucchero per 15 minuti. A bagnomaria sciogliete il burro o la margarina e unitelo al composto (io questo passaggio lo faccio prima di iniziare a mescolare le uova cosi che il burro si possa raffreddare un pò). Aggiungete anche il cacao amaro, i biscotti a pezzi e le nocciole. Mescolate molto delicatamente.
Una volta mescolato il tutto prendete un foglio di carta da forno e ungetelo con un pò di olio di semi. Mettete il vostro composto e dategli la forma di un salame. Chiudetelo sempre con la carta (io lo chiudo sempre a caramella ^_*) e mettetelo in frigorifero per 12 ore.
Una volta che il salame ha riposato le sue orette potete tirarlo fuori e servirlo tagliato a fettine.
E' davvero buonissimo...Ho visto, in giro nel web, che esiste anche la variante col cioccolato bianco...mi ispira e a voi?
Fatemi sapere se piace anche a voi questo dolce e cosa mettete oltre i biscotti e le nocciole?
Un bacio e alla prossima ricetta!

venerdì 30 gennaio 2015

Tiramisù...senza lattosio ^_*

Buon pomeriggio a tutte!
oggi voglio tornare sul blog con un classico dei dolci, ovvero, il tiramisù. Io adoro questo dolce e mi piace sempre poterlo rifare perchè è veloce, non richiede cottura ed è buonissimo!!!
Questa mia versione è quella tradizionale ma ho dovuto cambiare alcuni ingredienti per via dell'intolleranza al lattosio di mio marito.
Il risultato è uguale a quello tradizionale ma l ho trovato più leggero e più digeribile.
Qui sotto vi lascio la foto del mio dolce. Avrei voluto fare la foto anche della fetta ma non mi son venute bene.. Pardon!


Ingredienti:
  • 250 gr di savoiardi (io ne ho messi qualcuno in più)
  • 500 gr di mascarpone senza lattosio
  • 4 uova
  • 80 gr di zucchero
  • cacao amaro per spolverizzare
  • 2 dl di caffè d'orzo
  • sale
Procedimento:

Montate in una ciotola, con una frusta, i tuorli insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Con un cucchiaio di legno e in un'altra ciotola lavorate il mascarpone fino a renderlo una crema liscia e senza grumi.
Unite il mascarpone ai tuorli lavorati con lo zucchero e amalgamate bene gli ingredienti.
Montate a neve ferma con un pizzico di sale gli albumi e incorporateli, delicatamente, alla crema di mascarpone e uova.
In un piatto fondo versate il vostro caffè raffreddato e iniziate ad immergere rapidamente i vostri savoiardi. Non inzuppateli tanto!!!
Ora iniziate a foderare, coi savoiardi imbevuti, il vostro stampo. Una volta fatto il fondo iniziate a mettere la crema e continuate con un'altro strato di savoiardi e poi ancora di crema.
Una volta finito spolverizzate con il cacao amaro e riponete in frigo per 4 ore.
Che ne dite? Anche a voi piace?
Un bacione e alla prossima ricetta.

giovedì 15 gennaio 2015

Mini Sandwich al salmone e philadelphia

Buon pomeriggio,
anche in questo post vi voglio proporre un'antipasto davvero molto veloce e gustoso.
La ricetta l ho sempre trovata sui miei ritagli e l ho voluta fare per la sera della Vigilia di Natale.
Devo dire che non me l'aspettavo ma è piaciuto molto. Io l ho anche voluta accompagnare con della rucola ed è un buonissimo abbinamento.


Ingredienti:
  • cracker rotondi (io ho usato quelli della Galbusera solo che erano uniti e ho dovuto separarli stando molto attenta a non romperli).
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 175 gr di philadelphia senza lattosio 
  • rucola per accompagnare
Procedimento:

In un mixer mettete il vostro salmone tagliato a pezzetti e il vostro formaggio. Azionate e dovrete ottenere una crema omogenea (bastano pochi minuti).
Una volta che la vostra crema è pronta potete iniziare a prendere i vostri cracker e iniziare a farcirli.
Terminati gli ingredienti metteteli su un piatto da portata e guarnite con la rucola.
Davvero veloce ma molto buono. 
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina!!!

Biscotti di Natale al cocco

Buon pomeriggio a tutte!
Oggi vi voglio proporre dei deliziosi biscotti che ho voluto fare per le feste Natalizie, e che, mi hanno accompagnato per molte mattine ^_*
Questi deliziosi biscotti li ho trovati sempre in una pagina di una rivista (Cucina Moderna) di qualche tempo fà e ho voluto provare a farli.
Son stati davvero un bel successo perchè son davvero molto molto buoni e ve li consiglio.
Questo è una parte del mio risultato, ma, ne son usciti davvero molti ^_*


Ingredienti:
  • 480 gr di farina bianca
  • 120 gr di cocco disidratato e grattuggiato
  • 240 gr di zucchero
  • 270 gr di burro (io ho messo la margarina)
  • 1 uovo e 2 tuorli
  • 2 bustine di vanillina
  • una bustina di lievito vanigliato
  • zucchero a velo
  • sale
Procedimento:

Passate al mixer il cocco per renderlo ancora più fine ,e poi, lavoratelo con la farina bianca ed il burro (o margarina)  freddo a pezzetti. Una volta che li avete lavorati ed avrete ottenuto un composto di briciole aggiungete lo zucchero, l'uovo, i tuorli, la vanillina, un pizzico di sale e il lievito.
Impastate tutto quanto bene e formate una palla, che, lascerete riposare avvolta nella pellicola per 2 ore in frigo.
Una volta trascorse le ore di riposo, stendela col mattarello ad uno spessore di 1/2 cm e, coi tagliabiscotti, iniziate a creare le vostre formine.
Mettete i biscotti su una teglia con carta da forno e cuoceteli in forno per 12 min a 180°C (forno preriscaldato). Fateli raffreddare e spolverizzateli con lo zucchero a velo.
Per conservarli al meglio teneteli in una confezione di latta. A me son durati tantissimo e non si son rovinati.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*.

domenica 11 gennaio 2015

Madeleine al parmigiano

Buon pomeriggio e Buona Domenica a tutte!!!
Oggi vi voglio proporre una ricetta che ho trovato su un foglio di una rivista sparso. Le ho volute fare perchè mi intrigavano e poi le ho accompagnate al salame mantovano. E' stata una bella idea da consumare come antipasto ma anche come cena (io ho fatto cosi!).
Ecco come mi son venute:


Avrei voluto spolverizzarle con un pò di paprika ma mio marito non ha voluto quindi ho evitato. Nella ricetta però, se volete farlo, è prevista!

Ingredienti:
  • 120 gr di farina
  • 100 gr di burro (io ho usato la margarina)
  • 2 uova
  • 40 gr di parmigiano grattigiato
  • 1 cucchiaio di lievito per torte salate.
  • paprica dolce per spolverizzare
Procedimento:
Mescolate con una frusta la farina, il burro (o margarina), le uova, il parmigiano ed il lievito.
Una volta che gli ingredienti si son amalgamati bene mettete il vostro composto a riposare nel frigo per 30 minuti.
Trascorso il tempo di risposo, versate il composto, in uno stampo per madeleine imburrato. Infornate a 200°C per 5 min e poi a 180°C per i restanti 10-15 minuti.
Fate intiepidire e spolverizzate con la paprica dolce.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ^_*

sabato 3 gennaio 2015

Pane pizza con porri e speck

Buon pomeriggio a tutte e, soprattutto, Buon 2015 a tutte voi!!!
Come avete passato le feste? Io tutto bene..son trascorse in modo molto sereno e tranquillo ed ora son bella carica per affrontare questo nuovo anno! 
Voglio iniziare, questo nuovo anno in cucina, con una ricetta molto deliziosa e sfiziosa.
L ho trovata su un libro che comprai perchè contiene tutte le ricette che si posson realizzare con la macchina del pane. La mia, ahimè si è rotta, ma ci provo a farle senza e non mi posso lamentare ^_*.
Da quando ho questo libro, i miei occhi, cadon sempre su una ricetta che è una pizza pane, e cosi, mi son decisa a farla e questo è il mio risultato ^_*

 
Ingredienti:
  • 90 ml di acqua
  • 1 uovo
  • 225 gr di farina bianca
  • 1 cucchiaino di sale
  • 25 gr di burro 
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo in polvere
  • 500 gr di porri (io ne ho messo solo uno)
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 750 gr di pancetta a fette o speck
  • 140 ml di panna acida (io ho messo la panna da cucina però vegetale)
  • 70 ml di latte
  • 2 uova leggermente sbattute
  • 1 cucchiaio di foglie di basilico fresco tritate
  • sale e pepe
Procedimento:
 
Prima di inizare ad impastare procedete con l'affettare i vostri porri e scaldateli in una padella con l'olio di semi di girasole. Cuoceteli a fuoco basso per 5 minuti finchè non si saranno ammorbiditi senza scurirli. Fateli raffreddare.
Intanto che i porri si raffreddano, in una ciotola, mettete la farina, il sale, il burro a pezzetti, il lievito e poi aggiungete l'acqua e l'uovo. Mescolate ed impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un'impasto liscio ed omogeneo.
Una volta che il vostro impasto è pronto schiacciatelo con delicatezza, stendendolo, fino ad ottenere un rettangolo di 23x33 cm. Mettete il vostro rettangolo di pasta in uno stampo, unto leggermente di olio (io ho usato una teglia per lasagne piccole), e schiacciate i bordi verso l'alto in modo che copra uniformemente la base e le pareti dello stampo. Preriscaldate il forno a 190°C.
Cospargete il vostro pane pizza con i porri e disponetevi sopra le fette di speck. Mescolate la panna acida (o vegetale come ho fatto io) con il latte e le uova. Aggiungete il basilico ed insaporite con pepe e sale. Versate il composto sui porri.
Cuocete in forno per 30/35 minuti o finchè non si è dorato sui lati e sulla base. Servite caldo oppure freddo.
Questa invece è la mia fetta ^_*
 
 
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricetta ^_^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...